.
Annunci online

FireMan e ora guardiamo oltre...
Resta aggiornato con i feed: Feed RSS di questo blog Feed ATOM di questo blog
POLITICA
21 giugno 2007
Porte e finestre

Leggo che si è tenuta l`assemblea nazionale di GAYLEFT in cui è stato eletto il Direttivo Nazionale composto oltre che dai 2 portavoce - ormai storici - da ben 20 altri "compagni"...
Sarebbe facile fare battute facendo riferimento ai 45, ma andando oltre vediamo che nel folto gruppo compare - non so se per la prima volta - Sergio Lo Giudice divenuto Presidente Onorario di ArciGay dopo Franco Grillini.
E' la solita tattica dei politici nostrani, come dire: esci dalla porta e rientri dalla finestra.

Posted also on GayToday



 

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. arcigay gayleft sergio lo giudice

permalink | inviato da FireMan il 21/6/2007 alle 20:21 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
POLITICA
25 maggio 2007
Fasssino schizzofrenico
Gay Pride: Fassino, si' a iniziativa
Bush a Roma, buonsenso consiglia no a contestazioni

(ANSA) - ROMA, 25 MAG - 'I Ds aderiscono al Gay Pride. Ma partecipare al Gay Pride non implica aderire alla sua piattaforma politica', dice Piero Fassino. In un'intervista al mensile Pocket, il segretario Ds spiega la posizione della Quercia rispetto al corteo che sfilera' a giugno a Roma. E intanto, riferendosi alla visita di Bush a Roma, Fassino afferma: ''Principi elementari di buon senso e civilta' consiglierebbero di non contestare il Presidente degli Stati Uniti nella sua visita a Roma''.
Ha senso? Cosa vuol dire "aderire" - tra l'altro i DS sono presenti tra le adesioni solo con il loro gruppo del Lazio - senza però condividere la piattaforma politica della manifestazione?
Siamo ormai alla schizofrenia assoluta! Ed ha ragione il comitato promotore a chiedersi a cosa Fassino non aderisce tra "Parità, Dignità, Laicità".

Update: Una dopo l'altra cominciano ad arrivare le reazioni alle parole di Fassino. Quella del Mieli, la cui presidentessa Rossana Praitano è una dei tre portavoce del RomaPride07, è arrivata via mail mentre scrivevo ed è ora pubblicata sul sito, segue quella di GayLeft per voce di Andrea Benedino e Paola Concia: “Inaudite le dichiarazioni di Fassino su non adesione DS alla piattaforma del Pride. Come Gayleft valuteremo se e come proseguire la nostra esperienza”. Vedremo cos'altro accadrà...


 
Sfoglia maggio        luglio
Che giorno è oggi?

Link:

- Aut Magazine
- GayPolitics
- Commercial Closet
- PLAYGROUND
Citazione dotta:

Se comprendiamo che due uomini o due donne si possono amare; se accettiamo che possono avere tra loro un rapporto giuridico, se riteniamo inoltre che tale rapporto può comportare l’adozione, perché non dovremmo chiamare un simile rapporto matrimonio?

Josè Luis Rodriguez Zapatero

Tag principali:

pride personale politica mario mieli veltroni lavoro napoli pd privato libreria babele roma arcigay qpix acquario diritti diritti civili partito democratico gay omofobia società glbt

Questo blog è anche su:


Gay and Lesbian Blogs - Blog Catalog Blog Directory      Add to Technorati Favorites        Vote for this site at Freedom Forum    
Chi è FireMan?

FireMan-AutoRitratto

Disclaimer

Puoi contattarmi a:

Cosa sto leggendo:


Questo Blog nasce il
29 Settembre 2005

You don't speak italian but
u're too courios?

Sono anche su Facebook
Mi vuoi conoscere? mandami le tue coordinate!



Playlist



Cerca:



Curiosità:

Blog letto 1 volte