.
Annunci online

FireMan e ora guardiamo oltre...
Resta aggiornato con i feed: Feed RSS di questo blog Feed ATOM di questo blog
CULTURA
11 novembre 2008
Solo per giustizia

Immagine di Solo per giustizia Ho visto l'intervista a Che tempo che fa. Mi fermo sempre quando ci sono interviste a scrittori in tv, invece leggo poco gli articoli sulle nuove uscite in libreria.
Fondamentalmente non mi fido di chi scrive gli articoli, preferisco sentire parlare l'autore. Preferisco ascoltare le sue parole e sentire quanto crede in quel libro.
Nel caso specifico, poi, non ho potuto fare a meno di pensare a Saviano e Gomorra perché parlano delle stesse cose da due diversi punti di vista ma dallo stesso lato della barricata, parlano del luogo da cui vengo e di cose che ho sempre sentito ma mai conosciuto. Sarà tecnic - o almeno cosi mi dicono - e quindi difficile, dovrò tornare sulle stesse pagine - se non righe - più volte, ma voglio andare fino in fondo.
Perché è importante che si parli di queste storie, che si sappiano i più profondi e reconditi sotterfugi che questa gentaglia usa. E che si sappiano gli sforzi enormi che la giustizia deve fare per combatterla.
Gomorra è più romanzo, almeno nella forma, anche se scritto da un giornalista. questo è storia, di quella che andrebbe studiata a scuola e non "Cittadinanza e Costituzione".

Poi comprerò questo, di cui ho letto da lei.



 
SOCIETA'
15 ottobre 2008
Gomorra, Napoli, Italia

Gomorra, Napoli, ovvero la vergogna di uno stato che si definisce moderno, democratico, sicuro per le impronte prese ai bambini nei campi ROM e non riesce invece a salvaguardare la vita dei suoi membri.

Saviano: "Yo, prisionero de Gomorra, me iré de Italia para tener una vida"

L'auteur de Gomorra veut quitter l'Italie

Mordpläne gegen Mafia-Autor Roberto Saviano

"Gomorra" author to flee Italy after death threat



"Gomorra" - il film - è candidato all'Oscar 2009.
"Gomorra" attirerà gli occhi del mondo - semmai ce ne fosse ancora bisogno - su Camorra/Mafia/Ndrangheta, sulla loro esistenza, sui loro sistemi, sulle loro regole, sulla loro forza. E sull'inutilità dell'azione dello stato nel debbellare questo cancro che ogni volta sopravvive a se stesso più forte, più crudele.

E intanto si pensa a mantenere l'italianità di una società svendendola ad imprenditori che hanno sicuramente altri interessi che buttarsi nel trasporto aereo.
Si finge di combattere la prostituzione consentendo - non nelle parole ma, bensì, nei fatti - che riaprano i casini.
Si votano classi separate per bimbi immigrati.

Ecco.

Forse Saviano fa la scelta migliore andando via da questo paese. Non ne siete convinti anche voi?
Io comincio a credere proprio di si.



 

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. napoli saviano gomorra

permalink | inviato da FireMan il 15/10/2008 alle 16:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
cinema
26 maggio 2008
Gomorra

En Gomorra, adaptación de un libro de Roberto Saviano que me recomiendan fervientemente...
Y el falaz e impresentable Berlusconi contando que el problema de Italia son los gitanos. Es de risa, o de asco, o de llanto.

Gomorra, adattamento del libro di Roberto Saviano che raccomando fortemente(...)
E pensare che quel falso e impresentabile di Berlusconi dice che il problema dell'Italia sono i nomadi. Non si sa se c'è più da ridere o da piangere.
Carlos Boyero - El Pais
Altre dalla Critica.
Premesse importanti: ho letto il libro di Roberto Saviano, sono di Napoli, conosco personalmente alcune persone che vivono a Secondigliano e so che non sono tutti come rappresentati nel film.
Io lo so, non "lo credo", sia chiaro.

Queste premesse, per spiegare come posso interpretare, capire, apprezzare questo film.
Un film a cui credo in toto, parola per parola, immagine per immagine. Un film importante, perchè con una sceneggiatira scarna, poco cinematografica - sebbene alcuni adattamenti dal libro ed alcune aggiunte ci siano - mostra in modo abbastanza crudo e sintetico una realtà che tutti pensiamo di conoscere, ma che invece non sappiamo fino a che punto arriva.

Un film giustamente premiato a Cannes, in questo anno e con questa giuria che aveva preannunciato premi a film che fanno pensare.
Personalmente preferisco il libro con le sue descrizioni dettagliate e minuziose, il film perde un po di incisività, ma tuttavia penso che il lavoro sia perfettamente riuscito.
Un film da proiettare nelle scuole, e nelle sedi istituzionali, dove spesso siedono arrogantemente quelli che non vogliono vedere la nuda e cruda realtà dei fatti.

Unica pecca del film - se proprio ne cerchiamo - è la troppa insistenza su alcuni aspetti caratterizzanti quali, ad esempio, il linguaggio: i personaggi parlano quasi tutti e sempre solo in napoletano - tranne Servillo - a tratti incomprensibile anche per me. Questa voglia - a mio parere - di realismo mescolata al fatto che siamo dinnanzi ad uno schermo in cui le immagini passano veloci e le storie si esplicano tutte in un tempo ben preciso, rischia di portare chi sta guardando a confondere quanto vede con la globalità di Napoli e dei napoletani. E' le cose ovviamente non stanno cosi.



 

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. cannes gomorra roberto saviano

permalink | inviato da FireMan il 26/5/2008 alle 12:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
SOCIETA'
24 aprile 2008
Cappotto di legno


 

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. annozero gomorra roberto savian

permalink | inviato da FireMan il 24/4/2008 alle 12:20 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
CULTURA
14 marzo 2008
Gomorra nel mondo
I camorristi provano a bloccare il processo diffamando, tra gli altri, Roberto Saviano.

Gomorra nel mondo:



 

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. gomorra roberto saviano

permalink | inviato da FireMan il 14/3/2008 alle 16:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Sfoglia ottobre        dicembre
Che giorno è oggi?

Link:

- Aut Magazine
- GayPolitics
- Commercial Closet
- PLAYGROUND
Citazione dotta:

Se comprendiamo che due uomini o due donne si possono amare; se accettiamo che possono avere tra loro un rapporto giuridico, se riteniamo inoltre che tale rapporto può comportare l’adozione, perché non dovremmo chiamare un simile rapporto matrimonio?

Josè Luis Rodriguez Zapatero

Tag principali:

veltroni glbt arcigay politica società napoli libreria babele roma pride omofobia mario mieli qpix privato pd gay acquario diritti diritti civili personale lavoro partito democratico

Questo blog è anche su:


Gay and Lesbian Blogs - Blog Catalog Blog Directory      Add to Technorati Favorites        Vote for this site at Freedom Forum    
Chi è FireMan?

FireMan-AutoRitratto

Disclaimer

Puoi contattarmi a:

Cosa sto leggendo:


Questo Blog nasce il
29 Settembre 2005

You don't speak italian but
u're too courios?

Sono anche su Facebook
Mi vuoi conoscere? mandami le tue coordinate!



Playlist



Cerca:



Curiosità:

Blog letto 1 volte