.
Annunci online

FireMan e ora guardiamo oltre...
Resta aggiornato con i feed: Feed RSS di questo blog Feed ATOM di questo blog
5 aprile 2007
Quanti altri?
Questa morte pesa.
Questa morte pesa sulle spalle di Buttiglione, che ci ricorda sempre come siamo peccatori e che siam nati per soffrire, di Calderoli, che non evita mai di usare termini quali "culattone", di Casini, con il suo dolore privato e la sua discriminazione pubblica, del cardinale Ruini, di monsignor Bagnasco, di papa Ratzinger.

E di tutti quelli che impediscono a gay e lesbiche di vivere sereni come tutti gli altri.

Non sappiamo se il ragazzo fosse gay o meno, questo nessuno lo ha scritto, e non lo sapremo mai a questo punto. Sappiamo però che per pregiudizio e discriminazione si muore ancora. E vorremmo sapere, quante altre morti simili dobbiamo attendere prima che ci si fermi a ragionare?

Ma non facciamo gli struzzi!
Pesa anche sulle spalle di Mastella ( in primis ), di Fassino e consorte, di Rutelli che dimentica i suoi trascorsi Radicali e si accompagna alla Binetti, la quale si fregia di un titolo per asserire il contrario di ciò che proprio l'ordine a cui apparterrebbe ha stabilito: l'omosessualità non è una malattia . E pesa sugli ordini degli Psicologi e deli Psichiatri.

E pesa su Fioroni, Ministro della Pubblica Istruzione, che pensa ad uno " school day" ma in realtà non fa nulla contro il bullismo.

E che dire di Bertinotti, Giordano, Di Pietro, Pecoraro, Luxuria , Grillini ovvero di tutti coloro che ancora non hanno capito che l’educazione ed il rispetto devono tornare al primo posto della vita pubblica

Pesa sulle spalle di quei presidi che per parlare di omosessualità nelle scuole esigono che sia presente uno psichiatra/psicologo o - in alternativa - un prete. Quegli stessi presidi che non consentono ai formatori certificati dell' Agedo di organizzare incontri sull'omosessualità nelle scuole.
Pesa sulle spalle di quei genitori che comprano cellulari e computer ai figli, ma non gli stanno vicini quando guardano la televisione e/o navigano sul web, quelli del Moige che criticano le pubblicità senza pensare al valore sociale che a volte queste potrebbero avere.

Tutti costoro avranno già espresso il loro cordoglio e la loro comprensione alla famiglia del 16enne morto, anzi son certo avranno fatto a gara per esser primi, pensando cosi di essersi ripuliti la coscienza.


 
Sfoglia marzo        maggio
Che giorno è oggi?

Link:

- Aut Magazine
- GayPolitics
- Commercial Closet
- PLAYGROUND
Citazione dotta:

Se comprendiamo che due uomini o due donne si possono amare; se accettiamo che possono avere tra loro un rapporto giuridico, se riteniamo inoltre che tale rapporto può comportare l’adozione, perché non dovremmo chiamare un simile rapporto matrimonio?

Josè Luis Rodriguez Zapatero

Tag principali:

libreria babele roma arcigay partito democratico pride pd acquario diritti civili società glbt diritti veltroni qpix gay omofobia privato napoli personale mario mieli politica lavoro

Questo blog è anche su:


Gay and Lesbian Blogs - Blog Catalog Blog Directory      Add to Technorati Favorites        Vote for this site at Freedom Forum    
Chi è FireMan?

FireMan-AutoRitratto

Disclaimer

Puoi contattarmi a:

Cosa sto leggendo:


Questo Blog nasce il
29 Settembre 2005

You don't speak italian but
u're too courios?

Sono anche su Facebook
Mi vuoi conoscere? mandami le tue coordinate!



Playlist



Cerca:



Curiosità:

Blog letto 1 volte