.
Annunci online

FireMan e ora guardiamo oltre...
Resta aggiornato con i feed: Feed RSS di questo blog Feed ATOM di questo blog
POLITICA
11 ottobre 2007
A domanda rispondo...
L'iniziativa era per alcuni versi condivisibile, anche se il mezzo usato non è - a mio parere - lo strumento idoneo non essendo altro che una vetrina per blog e blogger.

Ma lasciando perdere queste considerazioni e partendo dal presupposto che il privato è politico (vecchia ideologia ancora valida), credendo che Gaytoday è stato proprio solo un tramite perché chiunque - gay e non - potesse fare le sue domande ai candidati in un momento in cui tutti fanno domande, allora anche quelle che vengono da persone "qualunque" del mondo GLBT hanno lo stesso diritto ad avere risposte.

Certo magari un po meno ovvietà ed una visione più ampia della politiche utile alle persone GLBT avrebbe aiutato, invece le domande erano incentrate sui soliti temi (Omofobia, Matrimonio, Omogenitorialità, Fecondazione eterologa, Transessuali) scontati e per i quali erano prevedibili - se non già conosciute - le risposte che sarebbero arrivate al punto da rendere inutili le domande.

E cominciano ad arrivare le risposte, per il momento da Adinolfi e Gawronski.
Tanto logorroico il primo quanto sintetico il secondo.

Del primo mi sembra di capire che il pensiero profondo dietro a tutte queste parole - da buon democristiano parla, parla, parla... - è che non è lui ad essere omofobo ma noi che siamo froci.
E ancora, oltre che logorroico si è anche dimostrato saccente volendo addirittura suggerire alle persone GLBT come comportarsi d'ora in poi per non restare a bocca asciutta (perché c'era bisogno che ci dicesse lui come muoverci, vero?). Lui che pensa di proporre un referendum tra tutti gli iscritti al PD sul matrimonio senza esporsi in prima persona avvalorando l'idea di concepire il ruolo di segretario di partito come quello di un semplice redattore di verbali e non come responsabile di una linea guida. Che dice tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge ma no all'omogenitorialità, è giornalista di professione ma parla di fragilità della personalità dei bambini.

Del secondo c'è sinceramente molto poco da dire: non ha chiaramente idea di cosa stia parlando. Non ci ha speso su un minuto a riflettere dal momento che le risposte sono quanto di più riciclato e riciclabile possibile.

Insomma, due bei campioni. aspettiamo per vedere il resto? OK, ma nel frattempo possiamo cominciare a leggere qui e qui.

Posted also on GayToday



 

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. PD Adinolfi Gawronski GayToDay

permalink | inviato da FireMan il 11/10/2007 alle 13:47 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Sfoglia settembre        novembre
Che giorno è oggi?

Link:

- Aut Magazine
- GayPolitics
- Commercial Closet
- PLAYGROUND
Citazione dotta:

Se comprendiamo che due uomini o due donne si possono amare; se accettiamo che possono avere tra loro un rapporto giuridico, se riteniamo inoltre che tale rapporto può comportare l’adozione, perché non dovremmo chiamare un simile rapporto matrimonio?

Josè Luis Rodriguez Zapatero

Tag principali:

acquario lavoro napoli omofobia partito democratico diritti veltroni gay glbt società politica mario mieli privato libreria babele roma personale arcigay pride qpix pd diritti civili

Questo blog è anche su:


Gay and Lesbian Blogs - Blog Catalog Blog Directory      Add to Technorati Favorites        Vote for this site at Freedom Forum    
Chi è FireMan?

FireMan-AutoRitratto

Disclaimer

Puoi contattarmi a:

Cosa sto leggendo:


Questo Blog nasce il
29 Settembre 2005

You don't speak italian but
u're too courios?

Sono anche su Facebook
Mi vuoi conoscere? mandami le tue coordinate!



Playlist



Cerca:



Curiosità:

Blog letto 1 volte