.
Annunci online

FireMan e ora guardiamo oltre...
Resta aggiornato con i feed: Feed RSS di questo blog Feed ATOM di questo blog
SOCIETA'
29 dicembre 2007
Eric Dane: una occhiata alla sua Anatomy
Dane_2

Clicca sulla foto.


E se volete farvi una idea più chiara...

Posted also on GayToday



 

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. eric dane

permalink | inviato da FireMan il 29/12/2007 alle 13:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
SOCIETA'
28 dicembre 2007
Naked For A Cause

E' dello scorso mese la notizia che alcuni atleti australiani si spogliavano per raccogliere fondi per la ricerca sul Cancro al seno. Ecco alcuni scatti dal sito Naked For A Cause.

colin-sylvia_melbourne-demons-1.jpg
andrew-walker_carlton-blues-1.jpgchris-knights_adelaide-crows-1.jpg
dane-tilse_canberra-raiders-1.jpgdaniel-conn_gold-coast-titans-1.jpgdene-halatau_wests-tigers-1.jpg
heath-lestrange_sydney-roosters-1.jpg
james-aubusson_melbourne-storm-1.jpgjohn-williams_sydney-roosters-1.jpgjohnathan-thurston_nth-queensland-cowboys-1.jpg
jordan-bannister_carlton-blues-1.jpg
josh-graham_gold-coast-titans-1.jpgluke-jericho_adelaide-crows-1.jpgluke-o-donnell_nth-queensland-cowboys-1.jpgadam-woolnough_newcastle-knights-1.jpg
trent-cutler_cantebury-bulldogs-1.jpg
william-zillman_canberra-raiders-1.jpg

Posted also on GayToday



 

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Naked for a Cause

permalink | inviato da FireMan il 28/12/2007 alle 19:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
TECNOLOGIE
28 dicembre 2007
Claiming Technorati
Claiming Technorati
Technorati Profile

 

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Technorati

permalink | inviato da FireMan il 28/12/2007 alle 14:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
SOCIETA'
28 dicembre 2007
Lettera di Cantelmi a Liberazione
Il Professor Cantelmi, presidente della AIPPC (Associazione Italiana Psicologi e Psichiatri Cattolici) risponde a Davide Vari sulle pagine di Liberazione mediante una lettera in cui cerca di chiarire la sua posizione arrivando a chiedere una rettifica di quanto scritto nell'articolo sulla terapia riparativa.

Ho letto la lettera ed ho notato che in nessun caso il Professor Cantelmi nega la sua opera, più precisamente, in nessun caso egli nega la possibilità di una terapia riparativa, il che per me è equivalente a pensare che egli la ritenga possibile. Mi viene spontaneo chiedermi come si concilia questa sua visione medievale dell'omosessualità con i dettami invece dell'Ordine Nazionale Psicologi - ONP - che riconosce l'omosessualità come una variante naturale della sessualità cancellata pertanto dal DMS IV.
A rispondere alle mie domande arriva la Dottoressa Zaccaria, presidente dell'Ordine degli Psicologi del Lazio e membro del Consiglio Nazionale, la quale afferma
"Prima di tutto ci tengo a sottolineare il fatto che il professor Cantelmi è uno psichiatra e non uno psicologo.
[...]
Le terapie riparative non esistono. E' come se un eterosessuale seguisse corsi terapeutici per diventare omosessuale.
".
Insomma, finalmente un po di chiarezza.

Sarebbe anche corretto - a mio avviso - capire in che rapporti sono ONP e AIPPC e del perché il Professor Cantelmi abbia sentito la necessità di creare una associazione ad hoc caratterizzandola con quel "Cristiani" che appare nel nome, quasi a voler lasciare intendere che se si è medici Cristiani si è più efficaci.

Posted also on GayToday



 



permalink | inviato da FireMan il 28/12/2007 alle 12:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
SOCIETA'
27 dicembre 2007
Di Froci, Binetti, Veltroni et similia...
Rientro ieri sera dopo alcuni giorni trascorsi a casa dai miei a Napoli, giorni fatti di cibo (troppo), di dormite (poche nonostante il cibo), ma soprattutto di distacco dalla rete, dai blog, dall'informazione di qualsiasi tipo.
Sembra strano ma ho scelto forse il momento sbagliato, forse, o forse no...

Già, perché rientro e trovo post su post relativi ad un articolo di giornale riportante una inchiesta (sembra che se ne facciano ancora allora) sulla diffusione anche qui da noi della fantomatica terapia riparativa per i gay che apre (finalmente - forse?) il dibattito (ma non ci credo nemmeno mentre scrivo queste parole), un giornalista bravo che ha fatto un buon lavoro ed apre un blog ad hoc, una lettera inutile perché piena di nulla nel perfetto stile dell'autore, un editoriale lucido ma stranamente poco incisivo...

E dall'estero ci guardano con immancabile pragmatismo.

Riflettendo su ciò che leggo mi sembra sempre più ovvio:
  • che la Binetti si fregia di un titolo ma non ha alcuna idea forse di quella che è la normale pratica scientifica ovvero quando si citano dati e studi si pubblicano le fonti e le ricerche effettuate altrimenti tutto quanto è stato affermato ha meno valore di un qualsiasi esorcismo,
  • sempre la Binetti - spavaldamente e con presunzione - dice di non poter essere espulsa dal PD perché questo ancora non si sa cosa sia, dimenticando di dire però che lei è nel gruppo di lavoro atto a scrivere il manifesto del PD per cui forse nella sua mente sa bene cosa vorrebbe che fosse; resta da vedere se gli altri se ne sono resi conto: ad esempio Scalfarotto (presuntuoso anche lui e che tra l'altro siede anch'egli - con decisamente poco successo - nello stesso gruppo di lavoro), o la Concia o la Alicata, ma questo discorrere dei froci nel PD meriterebbe una riflessione a parte non limitata solo ai personaggi succitati,
  • che Veltroni chiarisce sempre più - anche dopo i fatti di Roma - la sua propensione a far differenza tra i suoi possibili elettori, ma anche no, differenziando quelli che sono coppia da quelli che vivono in coppia...
  • che Scalfari Eugenio questa volta ci è voluto andar leggero, chissà perché,
  • che gli ordini professionali e le associazioni di categoria tipo quelli degli Psicologi e Psicoterapeuti sono inutili dal momento che proliferano come i funghi - ONP, AIPPC - in un bosco d'autunno e non hanno alcun potere di controllo - evidentemente - su quanto i propri aderenti affermano.

Posted also on GayToday



 



permalink | inviato da FireMan il 27/12/2007 alle 12:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Sfoglia novembre   <<  1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7  >>   gennaio
Che giorno è oggi?

Link:

- Aut Magazine
- GayPolitics
- Commercial Closet
- PLAYGROUND
Citazione dotta:

Se comprendiamo che due uomini o due donne si possono amare; se accettiamo che possono avere tra loro un rapporto giuridico, se riteniamo inoltre che tale rapporto può comportare l’adozione, perché non dovremmo chiamare un simile rapporto matrimonio?

Josè Luis Rodriguez Zapatero

Tag principali:

veltroni personale glbt qpix libreria babele roma privato mario mieli diritti arcigay napoli pride politica gay partito democratico società acquario lavoro diritti civili pd omofobia

Questo blog è anche su:


Gay and Lesbian Blogs - Blog Catalog Blog Directory      Add to Technorati Favorites        Vote for this site at Freedom Forum    
Chi è FireMan?

FireMan-AutoRitratto

Disclaimer

Puoi contattarmi a:

Cosa sto leggendo:


Questo Blog nasce il
29 Settembre 2005

You don't speak italian but
u're too courios?

Sono anche su Facebook
Mi vuoi conoscere? mandami le tue coordinate!



Playlist



Cerca:



Curiosità:

Blog letto 1 volte