.
Annunci online

FireMan e ora guardiamo oltre...
Resta aggiornato con i feed: Feed RSS di questo blog Feed ATOM di questo blog
CULTURA
25 marzo 2009
La solitudine dei numeri primi

Immagine di La solitudine dei numeri primi Non mi è piaciuto. Facile. Sin dalla prima pagina mi è stato ostico. Eppure si legge facilmente per la semplicità della scrittura e la chiarezza dei pensieri in essa. Tant'è che l'ho finito in poco più di una settimana proprio perché non mi capacitavo della mia reazione.
Mi son spesso chiesto però che necessità si ha per scrivere un libro come questo. Un libro che non ha nulla di positivo, che non racconta una sola storia "sana".
I personaggi poi sono inimmaginabili, non tanto quelli principali che potremmo anche pensare esistano, ma quelli a contorno: i genitori, i fidanzati, i colleghi.
Non è possibile che due persone come quelle raccontate vivano la vita cosi come viene raccontata.

Mi viene da dire che l'autore è meglio che torni ad occuparsi di quello che ha studiato, almeno li c'è qualche speranza che faccia qualcosa di decente, perche come scrittore è un nonsense.

Infine, viene spontaneo chiedersi il perché di tanto clamore per questo libro ed il perché della vittoria al Premo Strega, lo stesso premio che - ad esempio - ha vinto la Mazzantini con il meraviglioso "Non ti muovere".

Morale: non lo comprate, e se qualcuno vi propone di prestarvelo declinate l'offera, risparmierete cosi tempo che saprete sicuramente occupare in maniera migliore.



 

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. libri

permalink | inviato da FireMan il 25/3/2009 alle 12:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
POLITICA
10 marzo 2009
Scritti Corsari

Immagine di Scritti corsari [...]
E poi, infine, è proprio detto che la Chiesa debba coincidere col Vaticano? Se - facendo una donazione della grande scenografia (folcloristica) dell'attuale sede vaticana allo Stato italiano, e regalando il ciarpame (folcloristico) di stole e gabbane, di flabelli e sedie gestatorie agli operai di Cinecittà - il Papa andasse a sistemarsi in clergyman, coi suoi collaboratori, in qualche scantinato di Tormarancio o del Tuscolano, non lontano dalle catacombe di San Damiano o Santa Priscilla - la Chiesa cesserebbe di essere Chiesa?

Pier Paolo Pasolini
Nuove prospettive storiche: la Chiesa è inutile al Potere
Sul "Corriere della Sera" col titolo "Chiesa e Potere"



 

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. politica società

permalink | inviato da FireMan il 10/3/2009 alle 11:12 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
Sfoglia febbraio        aprile
Che giorno è oggi?

Link:

- Aut Magazine
- GayPolitics
- Commercial Closet
- PLAYGROUND
Citazione dotta:

Se comprendiamo che due uomini o due donne si possono amare; se accettiamo che possono avere tra loro un rapporto giuridico, se riteniamo inoltre che tale rapporto può comportare l’adozione, perché non dovremmo chiamare un simile rapporto matrimonio?

Josè Luis Rodriguez Zapatero

Tag principali:

omofobia pride privato diritti lavoro napoli gay diritti civili mario mieli acquario arcigay politica glbt pd veltroni libreria babele roma società qpix personale partito democratico

Questo blog è anche su:


Gay and Lesbian Blogs - Blog Catalog Blog Directory      Add to Technorati Favorites        Vote for this site at Freedom Forum    
Chi è FireMan?

FireMan-AutoRitratto

Disclaimer

Puoi contattarmi a:

Cosa sto leggendo:


Questo Blog nasce il
29 Settembre 2005

You don't speak italian but
u're too courios?

Sono anche su Facebook
Mi vuoi conoscere? mandami le tue coordinate!



Playlist



Cerca:



Curiosità:

Blog letto 1 volte