Blog: http://FireMan.ilcannocchiale.it

A domanda rispondo - Veltroni

Ieri Adinolfi e Gawronski, oggi Veltroni.

Sollecitato più volte, l'ufficio stampa del comitato elettorale di Veltroni ci ha comunicato che il candidato non può risponderci per motivi di tempo e ritiene, comunque, di aver dato una risposta alla comunità glbt attraverso la lettera aperta, sull'Unità, a Paola Concia e Andrea Benedino di Gayleft.
La nostra redazione non ritenendola sufficiente, anche perché non comprende quasi nessuno dei temi su cui noi chiedevamo di esprimersi, la considererà, con disappunto, come una non risposta alle nostre domande
Ecco, questo è quanto si legge su Gaytoday alla pagina delle risposte dei candidati relativa a SuperSindaco.

Non è una risposta, non è una non-risposta. Semplicemente sembra voglia dire "Non so chi siete, non avete un nome spendibile, non spreco tempo".

Mi spiace, pensavo che si sarebbe speso un po di più su queste domande semplici e senza pretese, ma è anche vero che ha già risposto diverse volte su temi simili, dalla Bignardi ad esempio, e non ultima nella lettera che lui stesso cita. Per Veltroni GayToDay non è la TV ne un giornale e nemmeno GayLeft, lo hanno capito anche i bambini, e quindi era forse presuntuoso chiedere ancora una volta che si esprimesse?

Bello schiaffo, a GayToDay ma anche a tutti quelli che li hanno aiutati riempiendo decine di form con le loro domande (spesso ripetendo concetti già espressi certo, ma in alcuni ambienti si pensa ancora che piu si è a dire lo stesso più si ha ragione) Ciò che mi lascia perplesso è che membri di GtD sono nelle liste che affiancano Veltroni e/o Zingaretti in questo circo che sarà Domenica e non penso che l'accorto staff di SuperSindaco non ne sia a conoscenza. Quegli stessi membri che hanno anche firmato questa giustificazione alla loro scelta. Hanno sicuramente la scusante di non esser politici di professione, ma son svegli (e non sapevo fossero in anche in GayLeft... se non ci sono ci entreranno appena eletti?) e certi errori non ce li si aspettava. Scalfarotto, ad esempio, non ha firmato quella giustificazione... Avranno tempo di imparare, senza ascoltare nessuno che casomai li mette in guardia in anticipo sbatteranno il muso, ma impareranno...

Posted also on GayToday

Pubblicato il 12/10/2007 alle 16.28 nella rubrica CoseFrocie.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web